BENELLI VINCI TACTICAL COMFORTECH cal 12
Richiedi Prezzo
Giacenza: Illimitata
Codice: vinci tactical comfortech cal 12
Il Vinci è un vero fucile da duri ed è quindi naturale che tra le sue evoluzioni ce ne siano di indirizzate verso ambienti “duri” come quelli “tattici”. Non è un caso se le richieste per un primo Vinci Tactical sono venute dagli USA dove oltre al fatto che si tratta di un “duro” hanno anche apprezzato il potenziale di versatilità del Vinci, unico fucile al mondo sul quale si possono cambiare, rapidamente e senza attrezzi, tubo serbatoio e calcio. Il Vinci Tactical viene proposto in due diversi allestimenti, entrambi caratterizzati da canna da 18,5”/cm 47 dotata di strozzatori interni (a corredo *, ***, ****), ghost sight regolabile e protetta da urti montata sul dorso della scatola di otturazione unitamente a una picatinny rail per l’installazione di ottiche o collimatori; a differenziare i due allestimenti è il calcio. Il Vinci Tactical Comfortech ha calcio “normale” Comfortech Plus che riduce rinculo e rilevamento, ha piega variabile, nasello in poliuretano intercambiabile e calcioli di differenti lunghezze facilmente intercambiabili.

SCHEDA TECNICA

Calibro: Cal. 12
Calcio e asta: Tecnopolimero con calcio Comfortech Plus
Calciolo: Intercambiabile anatomico in poliuretano
Camera: 76 magnum
Meccanica: Inerziale "Vinci System"
Nasello: Intercambiabile anatomico in poliuretano
Lunghezza calcio dal grilletto/deviazione: 365 mm/modificabile destra sinistra
Piega al nasello: 39 mm Vinci
Piega al tallone: 60 mm modificabile in 50-55-65
Peso: 3000 gr. circa
Serbatoi: Tubolare con riduttore a 2 colpi (senza riduttore 3 colpi 12/76, 3 colpi 12/70)
Sicura: Anteriore, trasversale con segnale in rosso di avviso arma pronta per lo sparo
Guardia grilletto: Ergonomico in tecnopolimero
Scatto: Pacchetto estraibile,carico compreso tra 22 e 28 N, sicura manuale a traversino reversibile, sicura automatica contro lo sparo a raffica, sicura automatica contro lo sparo a otturatore non in completa chiusura, cut-off al serbatoio
Mirino: Mirino Ghost sight e Tacca di Mira